MATILDE

 

Matilde ha imparato a leggere a tre anni, e a quattro ha già divorato tutti i libri della biblioteca pubblica. Quando perciò comincia a frequentare la prima elementare si annoia talmente che l’intelligenza deve pur uscirle da qualche parte: così le esce dagli occhi. Gli occhi di Matilde diventano incandescenti e da essi si sprigiona un potere magico che l’avrà vinta sulla perfida direttrice Spezzindue, la quale per punire gli alunni si diverte a rinchiuderli in un armadio pieno di chiodi, lo Strozzatoio, o li usa per allenarsi al lancio del martello olimpionico, facendo roteare le bambine per le trecce e lanciandole lontano. L’intelligenza e la cultura – sembra dirci l’autore – sono le uniche armi che un debole può usare contro l’ottusità, la prepotenza e la cattiveria.



UN BRANO

"A tre anni Matilde aveva imparato a leggere da sola, grazie ai giornali e alle riviste sparsi per casa. A quattro anni leggeva speditamente e cominciava ad avere una gran voglia di libri perché, in quella casa geniale, di libri ce n’era uno solo, intitolato Cucinare è facile, che apparteneva a sua madre. Dopo averlo letto da cima a fondo, imparando a memoria tutte le ricette, Matilde decise di cercare letture più interessanti.
«Papà, mi compreresti un libro?»
«Un libro? E per che cavolo farci?»
«Per leggerlo».
«Diavolo, ma cosa non va con la tele? Abbiamo una stupenda tele a ventiquattro pollici e vieni a chiedermi un libro! Sei viziata, ragazza mia!»"



L’AUTORE

Roald Dahl era altissimo, quasi un gigante: i suoi genitori infatti venivano dalla Norvegia, la patria dei giganti e degli gnomi. Nato nel Galles, passò infanzia e giovinezza in Inghilterra e a diciotto anni andò in Africa a lavorare per una compagnia petrolifera. Durante la seconda guerra mondiale fu pilota della RAF. Ai suoi quattro figli raccontò le storie che poi scrisse, tutte su esseri che, secondo lui, aveva conosciuto di persona: Gremlins, Giganti, Streghe, Sporcelli, ma anche bambini saggi, anzi, gli unici saggi della Terra. Salani ha pubblicato: In solitario. Diario di volo, Un gioco da ragazzi, Il libro delle storie di fantasmi, Danny il campione del mondo, Il GGG, Le streghe, Gli Sporcelli, Boy, La fabbrica di cioccolato, Il grande ascensore di cristallo, James e la pesca gigante, Agura Trat, La magica medicina, Sporche bestie, Versi perversi, Io, la giraffa e il pellicano, Il dito magico, Il coccodrillo Enorme, Furbo, il signor Volpe, Minipin.

http://www.salani.it/sal-scheda.asp?idlibro=1758&titolo=MATILDE

 

DELLO STESSO AUTORE

IL GGG
GLI SPORCELLI
LA MAGICA MEDICINA
DANNY IL CAMPIONE DEL MONDO
IL GRANDE ASCENSORE DI CRISTALLO
LA FABBRICA DI CIOCCOLATO
LE STREGHE
IL LIBRO DELLE STORIE DI FANTASMI
UN GIOCO DA RAGAZZI
BOY

1 Commento a “MATILDE”


I commenti sono chiusi.