L’ISOLA IN VIA DEGLI UCCELLI

La seconda guerra mondiale infuria per l’Europa e in Polonia la vita, già difficile per tutti, è per gli ebrei pressoché insopportabile. E Alex è, appunto, ebreo. Sua madre è scomparsa nel nulla e suo padre è stato prelevato dalle SS e fatto partire per una destinazione ignota. Rimasto solo Alex si è rifugiato in un edificio abbandonato, al numero 78 di Via degli Uccelli, e dalla sua isola segreta esce solo di notte, per procurarsi il cibo. Finché, un giorno, Alex ode delle voci: degli sconosciuti si sono introdotti nel palazzo. Il coraggio, l’eroismo perfino, non sono insoliti in tempo di guerra, ma Alex ha appena undici anni, e la sua è la storia di come la nuda forza di volontà riesca talvolta ad avere la meglio sulla crudeltà e l’ingiustizia.

http://www.ibs.it/code/9788877826770/orlev-uri/isola-in-via-degli.html

——————————————————————————

Uri Orlev, L’isola in via degli uccelli

Ghetto ebraico di Varsavia, autunno 1944.
Alex è un bambino di undici anni ebreo, che vive con il padre, in un piccolissimo appartamento. La madre è già stata catturata e deportata. Di giorno Alex deve stare nascosto in un nascondiglio di fortuna perché i bambini, se trovati, siccome non rappresentano forza lavoro, sono i primi ad essere presi e deportati. Un giorno però le SS circondano la fabbrica dove lavora il padre e catturano tutti gli ebrei che vi lavorano per mandarli nei campi di sterminio. Alex riesce miracolosamente a sfuggire alla retata, ma il padre no. Rimasto solo Alex deve riuscire a cavarsela: trovarsi un rifugio, procurarsi vestiario, coperte e non da ultimo procurarsi il cibo. Il padre nel momento della cattura ha urlato ad Alex di aspettarlo e che sarebbe tornato a prenderlo. Ma come può un bambino di undici anni che ha già perso la madre credere alle parole del padre e riuscire dove nemmeno gli adulti hanno potuto? Alex ci prova e con l’aiuto del suo topolino, del suo libro preferito (Robinson Crusoe) e di tanta pazienza inizia un’avventura che lascerà un segno indelebile nella sua vita.

http://www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/xanadu2009/schede.php?libroID=405&IDcat=13

 

 

0 Commenti a “L’ISOLA IN VIA DEGLI UCCELLI”


I commenti sono chiusi.